News
Porte a scorrimento esterno o interno: differenze e prezzi
Porte a scorrimento esterno o interno: differenze e prezzi
martedì 28 aprile 2015
Tra le soluzioni d’arredo più diffuse negli ultimi anni c’è quella delle porte a scorrimento, sia esterno che interno. Vediamo le caratteristiche, le differenze e i prezzi di questi due tipi di modelli.

Come già le tapparelle elettriche, le porte a scorrimento o scorrevoli vanno incontro ad esigenze di comodità e si distinguono in due grandi categorie, a seconda che il meccanismo si configuri esternamente o internamente. Nel secondo caso si ha il grande vantaggio di risparmiare spazio, che è poi il motivo principale per cui i clienti scelgono una porta cosiddetta a scomparsa: l’anta sparisce direttamente all’interno della parete, senza ingombrare all’esterno e lasciando massima libertà d’arredo nella stanza. Questa soluzione è quindi particolarmente indicata per locali non troppo ampi e nel caso di porte singole, ma è realizzabile anche per doppie e triple ante, ad esempio come divisorio di un unico e vasto ambiente.

Tuttavia, non è sempre possibile montare una porta a scomparsa, il che accade ogni qual volta non sia possibile forare la parete per inserirvi un controtelaio interno. Se ci si trova in presenza di un muro portante o in cemento armato, con pilastri o canne fumarie al suo interno, bisognerà adottare un’altra soluzione oppure aggiungere una parete in cartongesso, che consenta d’inserire il suddetto controtelaio.
La porta a scorrimento esterno non richiede demolizioni né interventi murari, ma risulta ovviamente più ingombrante. D’altra parte, l’effetto visivo può risultare nel complesso più soddisfacente e scenografico rispetto a quello di una porta a scomparsa.
 
Per quanto riguarda i prezzi, una porta singola può partire da € 150, ma può salire anche oltre i 300 o 400 euro, a seconda del materiale impiegato e delle caratteristiche specifiche. In commercio se ne trovano di tutti i tipi, dimensioni, colorazioni e funzionalità.

Se avete necessità di montare o riparare una porta scorrevole e non sapete a chi rivolgervi, contattate Numero Utile! Basta compilare il modulo online oppure telefonare al numero verde 800 900 819: entro 24 ore sarete ricontattati direttamente dal miglior professionista disponibile nella vostra zona, pronto a intervenire in tempi rapidi e secondo tariffe controllate.

Bonus ristrutturazione edilizia 2015: l’antifurto rientra nelle agevolazioni fiscali
La Legge di stabilità 2015 ha prorogato i termini per il Bonus ristrutturazione edilizia, esteso fino al 31 dicembre 2015. L’antifurto, e in generale gli impianti tecnologici volti ad aumentare ...
Sostituzione serratura: quando procedere e come
Il vecchio detto del “prevenire è meglio che curare” vale anche nel caso della sostituzione serratura, che può avvenire in modo più o meno indolore a seconda delle circostanze. In ...